Sentieri e percorsi

//Sentieri e percorsi
Sentieri e percorsi 2018-11-10T01:30:57+00:00

La rete sentieristica

Escursionisti e visitatori possono esplorare la Riserva naturale delle Valli Cupe percorrendo i numerosi sentieri che ne attraversano il territorio, in autonomia o accompagnati dalle guide naturalistiche della cooperativa Segreti Mediterranei.

Di ogni sentiero presentato in questa pagina sono fornite indicazioni relative a: tempi di percorrenza, distanza da percorrere, altitudine, dislivello, difficoltà (secondo la simbologia adottata dal C.A.I.), itinerario, segnaletica, presenza di eventuali fonti d’acqua, riferimenti toponomastici (se disponibili).

Il costo del biglietto di ingresso ai principali siti della Riserva è di € 3. Per maggiori informazioni contatta la Cooperativa Segreti Mediterranei.

  • Escursioni in notturna nella Riserva
  • Escursioni in notturna nella Riserva
  • Escursioni in notturna nella Riserva
  • Escursioni in notturna nella Riserva
Guarda tutte le foto

Gli itinerari della Riserva

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  circa 2 ore
Distanza da percorrere: m. 1.300 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 460 m., arrivo 290 m., quota min. 270
Dislivello: 190 m.
Difficoltà: T = percorso turistico attrezzato di facile percorribilità; lungo la risalita è consigliabile effettuare soste in numero adeguato a causa del sensibile dislivello da superare
Itinerario: strada comunale Sersale-Raga, fiumara Valli Cupe, canyon Valli Cupe e ritorno
Segnaletica: presente
Acqua di fonte o di sorgente: assente; si consiglia rifornimento di acqua potabile
Riferimenti toponomastici: italianizzazione del nome locale galli cupi, per indicare luoghi impervi con profondi crepacci e pareti scavate o tagliate verticalmente (derivazione probabile dal francesismo coupé = tagliato)

Canyon, gole e monoliti

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  circa 2 ore e 30 minuti
Distanza da percorrere: m. 1.600 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 880 m., arrivo 770 m.
Dislivello: 110 m.
Difficoltà: E = escursionistico
Itinerario: Sersale (CZ), strada comunale Rione Colla-Tre Fontane, strada comunale Molino Parisi, monolito Petra Aggìallu e ritorno
Segnaletica: presente
Acqua di fonte o di sorgente: presente (fonte delle Tre Fontane, lungo l’omonima strada)

Canyon, gole e monoliti

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  circa 2 ore
Distanza da percorrere: m. 1.400 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 580 m., arrivo 450 m., quota min. 410
Dislivello: 170 m.
Difficoltà: E = escursionisti
Itinerario: strada provinciale Sersale-Zagarise (ex SS 109), strada comunale Misorbo, monolito Misorbo, torrente Campanaro e ritorno
Segnaletica: presente
Acqua di fonte o di sorgente: assente; si consiglia rifornimento di acqua potabile
Riferimenti toponomastici: la cascata prende il nome dalla presenza, nei pressi del salto d’acqua,di un folto boschetto di alloro.

Canyon, gole e monoliti

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  circa 1 ora
Distanza da percorrere: m. 600 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 340 m., arrivo 240 m.
Dislivello: 100 m.
Difficoltà: EE = escursionisti esperti
Itinerario: strada provinciale Sersale-Zagarise (ex SS109), località Cipino, strada comunale Milissaro, cascata Inferno e ritorno (il tratto compreso tra la località Cipino e la località Milissaro, dello sviluppo di circa 4 Km., si percorre in 4×4)
Segnaletica: presente
Acqua di fonte o di sorgente: presente (fonte Cipino)
Riferimenti toponomastici: da un’antica credenza popolare secondo cui la pozza scavata dal salto della cascata era così profonda da raggiungere l’inferno.

Cascate

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  2 ore e 30 minuti
Distanza da percorrere: m. 1.100 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 730 m., arrivo 480 m.
Dislivello: 250 m.
Difficoltà: E = escursionisti
Itinerario: strada provinciale Sersale-Zagarise (ex SS 109), cascata Rupe, cascata Salice e ritorno
Segnaletica: presente
Acqua di fonte o di sorgente: disponibile (fonte Campanaro)
Riferimenti toponomastici: dal nome della località Rupa, con riferimento alla presenza di un’imponente rupe rocciosa che domina l’area.

Cascate

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  circa 1 ora
Distanza da percorrere: m. 300 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 730 m., arrivo 680 m.
Dislivello: 50 m.
Difficoltà: T = percorso turistico attrezzato di facile percorribilità
Itinerario: strada provinciale Sersale-Zagarise (ex S.S. 109), ponte Campanaro, cascata Campanaro e ritorno
Segnaletica: presente
Acqua di fonte o di sorgente: disponibile
Riferimenti toponomastici: incerti; secondo alcune fonti orali il nome è collegato alla presenza di una torre campanaria annessa al vicino monastero forense di Santa Maria di Acquaviva

Cascate

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  circa 40 minuti
Distanza da percorrere: m. 500 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 710 m., arrivo 700 m., quota max 725
Dislivello: 25 m.
Difficoltà: T = percorso turistico attrezzato di facile percorribilità
Itinerario: strada provinciale Sersale-Cerva (ex SS 109), località Cicotetto, fiume Crocchio e ritorno
Segnaletica: presente
Acqua di fonte o di sorgente: assente; si consiglia rifornimento di acqua potabile

Cascate

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  circa 1 ora
Distanza da percorrere: m. 800 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 980 m., arrivo 1.060 m.
Dislivello: 80 m.
Difficoltà: T = percorso turistico
Itinerario: strada provinciale Sersale-Buturo, strada comunale Salice-Greco, Gigante Buono (castagno secolare) e ritorno
Segnaletica: presente
Acqua di fonte o di sorgente: assente; si consiglia rifornimento di acqua potabile

Alberi secolari

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  circa 1 ora e 30 minuti
Distanza da percorrere: m. 1.000 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 560 m., arrivo 400 m.
Dislivello: 160 m.
Difficoltà: E = escursionisti
Itinerario: strada comunale Sersale-Raga,  strada comunale Razzone-Barbaro, strada comunale per Muscardinu (inizio sentiero), località Prache-Muscardinu e ritorno
Segnaletica: assente
Acqua di fonte o di sorgente: assente; si consiglia rifornimento di acqua potabile

Alberi secolari

Tempo medio di percorrenza (andata e ritorno):  circa 3 ore e 30 minuti
Distanza da percorrere: m. 3.200 (solo andata)
Altitudine s.l.m.: partenza 980 m., arrivo 810 m., quota min. 790
Dislivello: 190 m.
Difficoltà: T = percorso turistico (fino ai Giganti di Cavallopoli); oltre, fino alla cascata di Cavallopoli, percorso EEA = escursionisti esperti attrezzati
Itinerario: strada provinciale Sersale-Buturo, strada comunale Salice-Cavallopoli, Giganti di Cavallopoli (castagni secolari), fiume Crocchio, cascata Cavallopoli e ritorno
Segnaletica: presente
Acqua di fonte o di sorgente: presente

Alberi secolari

Visite guidate ed escursioni

Per prenotare una visita guidata o avere informazioni su come organizzare un’escursione contatta la cooperativa Segreti Mediterranei.