La città di Sersale si dota del “Geoportale”. Il sindaco Torchia: “Piena trasparenza nel rapporto Comune – cittadini”

In attuazione del programma di informatizzazione dell’Ente e in coerenza con le tante innovazioni finalizzate a rendere più trasparente il rapporto con i cittadini, è entrato in funzione il Geoportale del Comune di Sersale consultabile al link http://35.187.54.57/SERSALE//. «Si tratta – spiega il sindaco Salvatore Torchia – di un fondamentale strumento di e-government nel quale confluiscono dati urbanistici, ambientali, geologici, economici e sociali che consentono al cittadino di analizzare l’assetto dell’intero territorio e all’Amministrazione locale di avvalersi delle informazioni indispensabili per fare scelte oculate e dotarsi di una programmazione supportata da elementi oggettivi».

Il Geoportale (un sistema web Gis utilizzabile da pc, tablet o smartphone) permette di accedere alle informazioni geografiche e urbanistiche utilizzando un semplice browser. In breve: si può navigare all’interno della cartografia della città di Sersale direttamente da casa o da qualsiasi altra postazione senza doversi recare negli uffici comunali. L’obiettivo è duplice: a) offrire ai cittadini e alle imprese servizi più rapidi ed efficienti grazie al supporto di strumenti informatici evoluti; b) incrementare il livello di conoscenza dei processi di trasformazione del territorio in tutti i suoi aspetti. Ispirato al concetto di geo-comunità, l’infrastruttura mira alla progressiva costruzione di un sistema di informazioni condiviso che permetta di raggiungere, da un lato, livelli crescenti di integrazione e comunicazione tra gli uffici e, dall’altro, l’erogazione di servizi in grado di soddisfare le esigenze della cittadinanza, favorendo tutti i processi di dematerializzazione della pubblica amministrazione.

Gli utenti possono agevolmente accedere al servizio senza alcuna procedura di registrazione e utilizzare gli strumenti di consultazione per ottenere informazioni di carattere tecnico, sapendo, tuttavia, che gli esiti della consultazione non hanno valore di attestazione o di certificazione. Nello specifico, il Geoportale permette a cittadini, tecnici ed enti di accedere alla cartografia catastale e alle tavole del Piano regolatore e del Piano strutturale. Dal Geoportale è possibile: visualizzare ed interrogare la cartografia; eseguire ricerche sui dati misurare aree e distanze; stampare estratti di mappa; utilizzare i servizi Wms (Web Map Service) e Google Street View. Il sindaco ha voluto ringraziare per “l’inequivocabile apporto di professionalità” il responsabile dell’Area urbanistica Filippo Condino e l’assessore all’Urbanistica Franco Ardimentoso, i quali – ha aggiunto Torchia – hanno reso possibile alla mia città il conseguimento di un altro primato, visto che Sersale è tra le prime amministrazioni pubbliche a dotarsi di uno strumento così importante per lo sviluppo sostenibile il miglioramento della qualità della vita”.

2019-05-08T14:14:28+00:00 8 maggio, 2019|